Il tuo percorso: Ti trovi qui -> Home

Notizia

30.05.2020 14:06 Età: 46 days
Categoria:
Autore: Ornella Falco
News generica

INFORMAZIONI INCENDIO GEOTEX A CAMPOLONGO SUL BRENTA

...ordinanza del Sindaco... ...aggiornamento del 05.06.2020...


In seguito all’incendio avvenuto nella stabilimento della ditta GEOTEX di Campolongo sul Brenta questa notte, il Sindaco Simone Bontorin informa che da colloqui con Arpav la zona di Romano NON È STATA INTERESSATA in maniera diretta dall’evento.

Nel pomeriggio saranno disponibili le analisi sulla qualità dell’aria ed entro il 4 giugno anche le analisi sulla presenza di diossine.

In ogni caso, a titolo precauzionale e per dare continuità ai provvedimenti dei comuni limitrofi, i cittadini delle vie Dei Marmi, Torricelle, Povese, Rivoltella, Torino, Martiri di Belfiore, Carlessi (dall’incrocio con via Rivoltella in direzione Pove e laterali), SONO INVITATI a non prelevare e consumare ortaggi coltivati nei propri orti.

Seguirà ordinanza sindacale per recepire le indicazioni in modo omogeneo sulle aree dei comuni potenzialmente coinvolti.

In attesa di ulteriori informazioni, vi ringraziamo per l’aiuto e la collaborazione.

 

 

 

*AGGIORNAMENTO DELLE ORE 18.00*

Il sindaco simone Bontorin ha emesso un’ORDINANZA nella quale si ordina di non prelevare nè consumare prodotti agricoli ed ortaggi provenienti dai fondi agricoli ed orti familiari presenti nelle seguenti vie: Dei Marmi, Torricelle, Povese, Rivoltella, Torino, Martiri di Belfiore, Carlessi (dall’incrocio con via Rivoltella in direzione Pove e laterali).

L’ordinanza, con efficacia immediata, ha validità fino a tutta la giornata di mercoledì 3 giugno 2020..

Una volta in possesso dell’esito dei rilievi e misurazioni della qualità dell’aria svolte da ARPAV, potranno essere emanate ulteriori e diverse disposizioni, in assenza delle quali la presente ordinanza decadrà di validità dalle ore 24.00 di mercoledì 03.06.2020.

 

Testo integrale ordinanza

 

 

*AGGIORNAMENTO DEL 05.06.2020*

Incendio dell'azienda GEO&TEX 2000 di Valbrenta

Con proprio comunicato stampa del 04/06/2020 ARPAV ha reso noto che i risultati delle analisi di laboratorio su diossine e furani nell'aria presentano valori normali di fondo ambientale per il periodo attuale.

Si ricorda che la precedente ordinanza del Sindaco, emessa a scopo cautelativo, è decaduta alle ore 24.00 di mercoledì 03.06.2020.